Home Cannabis Terapeutica La Cannabis terapeutica autorizzata anche in Gran Bretagna

La Cannabis terapeutica autorizzata anche in Gran Bretagna

0
Thc e cbd in gran Bretagna
Cannabis legale in Gran Bretagna
Tradevapo ingrosso vaporizzatori

Contenuti dell'articolo

Arriva la cannabis a scopo medico nel Regno Unito

Dal 1° novembre anche il governo britannico ha autorizzato l’utilizzo della cannabis terapeutica per curare alcune malattie.
I trattamenti saranno consentiti dietro prescrizione di medici specialisti in alcune patologie e in casi di “farmaco resistenza” alle cure tradizionali che non producono benefici. Ad influenzare il via libera, secondo quanto riportato dalla BBC, sono stati casi conclamati di bambini affetti da gravi forme di epilessia, come Alfie Dingley, ai quali era stato negato l’uso dell’olio di cannabis come trattamento medico e che invece grazie al CBD ha ottenuto miglioramenti.

La nuova legge britannica sulla cannabis terapeutica

La legge britannica, che annoverava la cannabis e tutti i prodotti da essa derivati fra le sostanze vietate, é stata modificata introducendo alcuni prodotti a base di cannabidiolo (non psicoattivo) fra le sostanze consentite a scopo terapeutico,  trasferendolo nell’elenco dei farmaci ad uso medico.
Nel testo a firma di Sajid Javid, Segretario di Stato per il Ministero degli Interni,  pubblicato sul sito del parlamento britannico e intitolato ” Riprogrammazione dei prodotti a base di cannabis per uso medicinale“, si tiene a precisare che questa legge non autorizza e non legalizza l’uso della cannabis a scopo ricreativo. Ma riconosce la finalità terapeutica  e vengono indicati i requisiti che il prodotto deve soddisfare per essere consentito a scopo medico.
Che cannabis terapeutica e cannabis a scopo ricreativo abbiano finalità diverse e siano prodotti diversi non ci stancheremo mai di scriverlo e dovremmo ormai saperlo tutti.
Intanto grande apprezzamento per questa buona notizia.

 

Facebook Comments